Non sempre un’attenta alimentazione e attività sportiva riescono a modellare il profilo del corpo come si desidera. Comunemente alcune zone del corpo “trattengono” gli accumuli adiposi resistendo all’attività fisica e dieta. Nelle donne addome, braccia, glutei, cosce e fianchi sono le aree dove si depositano gli accumuli adiposi. Gli inestetismi pregiudicano l’armonia corporea e possono essere percepiti come un “minus” per l’autostima. Per risolvere definitivamente il problema l’unico metodo scientifico è la liposuzione. Questa procedura consiste nella rimozione degli accumuli adiposi e può essere eseguita seguendo varie metodologie. La liposuzione è fra le procedure chirurgiche più richieste .

 

Intervento di liposuzione e varianti tecniche

Il chirurgo estetico impiega una cannula che aspira inserita sotto alla cute del paziente. La strumentazione viene governata dal chirurgo estetico per rompere i cuscinetti adiposi e immediatamente aspirati. Il tessuto aspirato è composto da adipe, residui ematici e linfa. Una volta terminata la procedura le zone operate vengono protette da bendaggio per supportare la corretta guarigione.

  • Liposuzione secca (o tradizionale): si eseguono le incisioni di pochi millimetri. Viene inserita la cannula. Lo strumento viene fatto per aspirare accumuli di adipe.
  • Liposuzione Tumescente: viene iniettato nel tessuto adiposo un cocktail di soluzione fisiologica, adrenalina e anestetico. Si opera in anestesia locale. E’ una tecnica più sicura perché la perdita di sangue durante l’intervento è minima.
  • Liposuzione ultrasonica: utilizzo una cannula che associa gli ultrasuoni.
  • Liposuzione laser: utilizza la cannula tradizionale abbinata ad una sonda laser.

La procedura viene eseguita normalmente in anestesia locale se la zona è circoscritta e in anestesia peridurale si la zona è più ampia. Teoricamente l’intervento si può eseguire anche in anestesia generale ma si ritiene che sia eccessivamente invasiva per la finalità perseguita.

Candidato ideale alla liposuzione

La liposuzione è la procedura ideale per modellare il profilo del corpo. A beneficiare maggiormente sono i pazienti normopeso oppure le persone in leggero sovrappeso. Quelli obesi devono prima avvicinarsi al peso normale. E’ necessario che il candidato abbia una buona tonicità cutanea e un adeguato stato di salute. Altro fattore importante è la consapevolezza del paziente in merito ai risultati possibili con questa tecnica.

 

Costi della liposuzione

Ad determinare i costi è principalmente il numero delle zone da modellare e la conseguente quantità di tessuto adiposo da aspirare. Una procedura che per esempio dovrà modellare solamente i fianchi avrà un prezzo minore rispetto a una che deve modellare più zone come ad esempio glutei, interno ed esterno cosce. Ci sono poi i costi legati all’utilizzo della sala operatoria e dei test clinici preoperatori, nonché i bendaggi necessari nel post operatorio. Il costo deve inoltre comprendere le visite di controllo. In genere il costo della liposuzione per una singola area parte dai mille euro e arriva a cinquemila euro per una liposuzione di più zone.

Da leggere: liposuzione milano